pedoni

“Turismo a zero emissioni”, al via il portale del viaggiare responsabile


Viaggiare in maniera responsabile sta divenendo di giorno in giorno una priorità sempre più condivisa. Il movimento del Social Trekking da anni si ispira con convinzione ai principi della mobilità sostenibile  e  ha aderito quindi con naturaleza  all’iniziativa “Turismo a zero emissioni”.

Si tratta di una piattaforma web aperta a chiunque si interessi di comunicazione nel settore del turismo sostenibile. Un luogo virtuale dove trovare utili informazioni e scritti qualificati sugli argomenti che riguardano il turismo a piedi, in bicicletta e in generale, per l’appunto,  a “zero emissioni”.

Muoversi in maniera sostenibile per l’ambiente, se stessi e gli altri è qualcosa di agevolmente attuabile, con un minimo di buona volontà. Sul portale “Turismo a Zero Emissioni” sono già stati caricati numerosi articoli che possono rappresentare uno spunto iniziale per riflessioni e considerazioni

Il network turismo a zero emissioni vede tra gli enti aderenti innanzitutto l’Associazione Italiana Turismo Responsabile, un’istituzione fondamentale per chi voglia fare del turismo con caratteristiche tali da divenire un valore aggiunto per il territorio.

C’è poi Walden viaggi a piedi , cooperativa che organizza quasi 100 viaggi a piedi l’anno, tutti gestiti da guide ambientali escursionistiche, promotrice proprio del Social Trekking.

E ancora,all’iniziativa aderiscono numerosi “attori” del turismo fatto nella forma meno invasiva, quella del camminare. Ad esempio,  Four Seasons Natura e Cultura (tour operator specializzato in trekking e turismo naturalistico), ma anche l’associazione Misafumera -trekking nelle terre del sud ( che si occupa di sport in natura, escursionismo e educazione ambientale) e poi ancora NaturaValp (Associazione per un Turismo Responsabile nella Valpelline) , nonché l’ Associazione Borghi Autentici d’Italia (un’associazione che riunisce piccoli e medi comuni, enti territoriali e organismi misti di sviluppo locale)

Il portale rappresenta una fonte ideale per chiunque voglia avere informazioni sul turismo responsabile.

Link di riferimento: http://www.aitr.org/attivita/turismo-a-zero-emissioni/

Raffaele Basile

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *