ombrelli

Singing in the rain?


A proposito di pioggia: mantella od ombrello?
Ne parlavo non molto tempo fa con un amico, l’attore Giovanni Balzaretti che ama fare anche l’hospitalero sul Camino de Santiago. Lui mi raccontava che ogni volta che va sul Camino compera un grande ombrello da pastore, lo porta con sé e se piove lo incastra fra lo zaino e la schiena; quando si ferma per un paio di settimane a fare il volontario, regala l’ombrello a qualche pellegrino di passaggio, visto che a lui non serve più.
Senza andare sui grandi ombrelli da pastore, si può infilare nello zaino anche un piccolo ombrello a scatto. Gli zaini hanno ormai quasi tutti la cinghia pettorale e se ci fate caso in genere c’è sulla destra una parte doppia ed elastica. Passando il manico (quelli ricurvi) sotto la cinghia ed infilando la parte curva nel pezzo doppio, potrete tenere fermo l’ombrello senza reggerlo con la mano, naturalmente se piove e basta, senza vento. Ciò consente di fare qualche foto e sentirsi liberi rispetto alla mantella che copre tutto ma, in caso di pioggia forte, vi lascia la testa in balia della bufera con il risultato di belle lavate di capo, senza contare che se piove molto i piedi non li salva nessuno… né mantella né ombrello, grande o piccolo. A meno che non siate in mezzo al nulla, in caso di diluvio fermatevi e mettetevi sotto qualcosa che vi ripari e aspettate.
Ma avete mai fatto caso quanto è bella la pioggia scrosciante se osservata da sotto un riparo improvvisato che vi fa sentire protetti? No? Segnatevelo fra le cose da fare; un po’ di follia fa sempre bene, meglio che una sbronza. E follia per follia, in ogni caso una bella camminata sotto l’acqua è sempre un’esperienza; ricordatevi soltanto di proteggere lo zaino perché quello che vi serve e lì dentro…
Giorni e Vento propizi a Voi!
Marco Parlanti
foto tratta dall’album “hiddenside”, flickr commons
 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *