Usciamo


Di recente si è svolto il trekking di Walden “La via del formaggio”, nel parco naturale Veglia–Devero  in Piemonte. La guida è stata Sven Erik Rho. La “vate”, ManuZanchi , cui il viaggio ha ispirato questi versi.
Usciamo
Usciamo di corsa e i colori dell’alpe sono ancora sfocati. Troppo presto, facciamo, e il mattino pare ancora appannato come i nostri volti: un poco arrossati dal sole di ieri, un poco restii a staccarsi dal sonno corto di rifugio.
Siamo soldati e poeti, come ogni giorno di questo cammino, ora d’aria e fatica.
Soldati in parata: le mani ai bastoncini, lo sguardo a terra per non sbagliare mai sasso.
La china sale e scalda, ma la la cima è appena là col suo lenzuolo di neve tirato dall’ultimo inverno e allora marciamo senza sosta così che lo sforzo non lasci salire gli occhi ai profili dei monti e cercare in anfratti di rocce abitate, disegni licheni e buchi di tane fantasie di marmotte.
Ostinati, risaliamo sui massi, scavalchiamo le rocce, in questo ultimo tratto che ci bagna la fronte.
Ma ecco, su di un passo che è uguale, tutti quanti ci blocca quell’onda di luce che è l’alba già alta che da tanto cresceva sul versante di là.
Manu Zanchi

4 commenti
  1. Valeria
    Valeria says:

    Veglia Devero e Manu Zanchi: quanti indelebili ricordi felici. Letti sfondati, discorsi folli, salite e discese, burro d’alpeggio. Mi mancano un po’ quei giorni.

    Rispondi
  2. LUIGI
    LUIGI says:

    che belle parole Manu!
    siamo soldati e poeti, perché marciamo in fila e sembra che la fatica sia un “dovere”, ma in realtà è un mezzo per raggiungere la bellezza
    sono rientrato ora dalla meravigliosa Laga Selvaggia e di marcia e di poesia racconterò attraverso le immagini, non so se riuscirò a scrivere molte parole…
    di troppo sudore e albe, di orizzonti e pecore, di erba e roccia questo cammino…
    più che di parole
    un abbraccio

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *