Comunicato Stampa

 

 

 

 

TUTTO PRONTO A SCHIO PER L’OTTAVA EDIZIONE DEL “SOCIAL TREKKING” DAL 22 AL 24 FEBBRAIO

 

Tre giorni di cammini, incontri, passeggiate nella natura, nella cultura e nei ricordi della cittadina veneta e dei suoi dintorni.

 

 

Prenderà il via a Schio (Vicenza), dal prossimo venerdì 22 febbraio, l’ottava edizione nazionale del Social Trekking, che proseguirà poi per tutto il fine settimana fino a domenica 24.

Un appuntamento che è ormai una collaudata tradizione. Dopo primo happening di Colle Val d’Elsa, nel 2012, si sono succeduti otto riuscitissimi incontri, sviluppatisi dal nord al sud della Penisola. Firenze, Torino, Bologna, Roma, Pistoia, Salerno le sedi della manifestazione, oltre a Pavia che ne ha ospitato un’edizione straordinaria dedicata alle città “francigene”.

Il Social trekking nasce da un’idea della cooperativa toscana Walden Viaggi a piedi, attiva da anni nel settore dei viaggi sostenibili e responsabili (tant’è che nel 2013 ha ricevuto il prestigioso premio Green Travel Awards). 

Il Social Trekking è riuscito a divenire negli anni qualcosa in più di una semplice e accattivante etichetta, tramutandosi in un efficace esempio di buone pratiche, applicabili anche ad altre forme di turismo consapevole. Il nome della cooperativa organizzatrice non è certo frutto di casualità. “Walden, ovvero vita nei boschi” è infatti il titolo di una delle opere più significative di Henry David Thoreau, illuminato scrittore americano che già due secoli fa aveva ben preciso il concetto del “camminare” come forma di gratificazione e sviluppo personale in controtendenza.

Anche la scelta di Schio non è causale. La vicentina “Manchester d’Italia” offre infatti vari itinerari a misura di camminatore, in grado di gratificare sia dal punto artistico, storico, sociale e culturale sia sotto l’aspetto paesaggistico, con le Dolomiti a un tiro di schioppo.

Le giornate del Social Trekking inizieranno alle 17 del venerdì 22 nella piazza Falcone e Borsellino e proseguiranno il sabato con numerose “passeggiate a sorpresa” alla scoperta dei più accattivanti segreti del centro cittadino. La domenica è invece prevista un’escursione vera e propria nei dintorni, sui sentieri di Marano Vicentino e della stessa Schio. La manifestazione, che dal suo inizio ha visto la partecipazione di migliaia di camminatori responsabili, è stata realizzata da Walden Viaggi grazie all’ausilio di numerosi enti privati e pubblici. In primis, il Comune di Schio, che ha appoggiato l’evento sin dalle fasi iniziali e la FederTrek che ha assicurato il proprio patrocinio. Preziosa la collaborazione di Associazione Italiana Turismo Responsabile (A.I.T.R.), RAI Caterpillar, Italia a Piedi, Radio Francigena, Edizioni Aam Terranuova, Viaggi e Cammini, Edizioni Ediciclo. Le Guide delle Piccole Dolomiti e i responsabili del Progetto Agritour completano l’elenco di chi ha fatto sì che l’evento potesse essere realizzato nel migliore dei modi.

 

Informazioni di rilievo al link: http://www.socialtrekking.it/social-trekking-2019-a-schio/

 

 

Raffaele Basile

Responsabile Ufficio Stampa Coop. Walden Viaggi a Piedi

(Ordine dei Giornalisti, tessera n. 163489)